null

L'iniziativa

di Marta Benedetti

Pallone d'oro Forever domani le classifiche. Ma il fiato resta sospeso

Next Generation/Campioni del passato 27 giu 2021
Un'immagine delle premiazioni della passata edizione. Quest'anno la serata di gala dell'iniziativa griffata GdV-TvA si svolgerà mercoledì 7 luglio alle 20 Un'immagine delle premiazioni della passata edizione. Quest'anno la serata di gala dell'iniziativa griffata GdV-TvA si svolgerà mercoledì 7 luglio alle 20

Caffè, cornetto e indice che scorre all'ingiù, alla ricerca del proprio nome. Domani, lunedì 28 giugno, sul Giornale di Vicenza verranno pubblicate le classifiche definitive del Pallone d'Oro Forever. Terminata la fase delle votazioni, è tempo di verdetti. Le classifiche renderanno noti i migliori di questa particolare edizione del Pallone d'oro riservata alle categorie Vecchie Glorie e Giovani. Non saranno però svelati i punteggio dei primi cinque classificati, che si conosceranno nel corso della serata in programma mercoledì 7 luglio, alle 20, al Viest Hotel di Vicenza, in occasione dell'evento Calcio&Mercato Dilettanti organizzato da Massimo Briaschi.

L'iniziativa del GdV, in collaborazione con TvA Vicenza, ha fatto conoscere centinaia di personaggi del mondo dilettantistico vicentino. Il Pallone d'Oro Forever è stato un viaggio lungo mesi. Ha rappresentato una sorta di bombola d'ossigeno in un momento particolarmente delicato per la società e il mondo sportivo, alle prese con lo stop di tornei e campionati a causa della pandemia. I candidati alla vittoria del Pallone d'Oro si sono raccontati attraverso le interviste, svelando passioni, abitudini, sogni, in una parola si sono messi a nudo, tirando fuori dai cassetti aneddoti, soddisfazioni e delusioni.

Due le "macro" categorie in gara. Da una parte i campioni del passato, che hanno dedicato una vita al calcio e in molti casi non hanno mai veramente lasciato l'ex società di appartenenza, dando una mano in veste dirigenziale dopo aver appeso le scarpe al chiodo. È stata una lotta serrata. Si sono sfidati punto su punto anche i ragazzi nati tra il 2001 e il 2004 (la Next Generation): giovani di prospettiva che hanno già esordito in prima squadra.

L'iniziativa ha mantenuto la divisione in Pallone d'Oro, dove a sfidarsi sono stati i profili più interessanti di serie D ed Eccellenza, Pallone d'Argento, conteso tra i candidati di Promozione e Prima Categoria, e di Bronzo, che ha visto protagonisti i giovani più promettenti che militano tra Seconda e Terza. Tantissime le schede fatte pervenire alla redazione del Giornale di Vicenza: la corsa ai tagliandi, soprattutto quelli speciali usciti periodicamente sulle pagine del nostro quotidiano, è stata serrata. Ai punteggi hanno contribuito anche i bonus provenienti dai social, dove i candidati si sono dati battaglia a suon di foto vintage, per quanto riguarda le vecchie glorie, e di reel tra i giovani.